Anno 2016: il progetto che ASAF ha contribuito a finanziare tramite le donazioni spontanee e le raccolte fondi

È quasi terminato un altro anno e ASAF vuole ancora una volta ringraziare i suoi numerosi sostenitori, sempre molto generosi. Tutti voi, con il vostro piccolo o grande contributo, aiutate a mantenere viva la speranza di un futuro migliore per i pazienti con l’Anemia di Fanconi. Nel 2016 ASAF ha contribuito a finanziare, con una donazione di ben 40’000 franchi svizzeri, un importante progetto di ricerca condotto in Germania dalla Dr.ssa Velleuer e Ralf Dietrich.

Il progetto di cui si occupano da ormai molti anni prevede centinaia di visite a pazienti sparsi in tutto il mondo, durante le quali i ricercatori svolgono accurate ispezioni del cavo orale con strumenti diagnostici sofisticati. I campioni di tessuto sospetto vengono raccolti in una banca dati e inviati nei laboratori universitari per una diagnosi precoce dei tumori nel cavo orale. Se lo desiderate, qui potrete approfondire l’argomento, ne vale la pena (link).

Amici del Coro Carillon

Quest’anno l’ASAF ha raccolto fondi anche grazie all’impegno di associazioni amiche. Grazie di cuore al nostro coro Carillon di Canobbio, guidato dalla nostra infaticabile e vulcanica Antonella Dotta. Con la vendita del suo CD “Coro Carillon and friends” il Coro ha raccolto ben CHF 7’900, generosamente versati all’ASAF. L’impegno e la passione per questo sono stati fantastici. Siamo onorati di esserne stati i fortunati beneficiari. Davvero grazie di cuore!

Portachiavi

La vendita dei portachiavi animaletti ASAF quest’anno ammonta a 4’500 franchi. Ringraziamo chi ci ha aiutato, trovando un angolino vendita nel proprio negozio, nel proprio studio o sul posto di lavoro; regalando i portachiavi come bomboniere agli ospiti di eventi speciali (matrimonio, cresima, prima comunione, compleanno). I portachiavi sono virali, si diffondono tra amici, parenti e conoscenti e fanno conoscere l’ASAF. Anche i piccoli gesti portano lontano.

Lampade

Tramite la vendita delle lampade/sculture in ceramica ASAF (pezzi unici) abbiamo ricavato ben 1’600 franchi. Ringraziamo l’artista che le ha pensate e create (nonno di due pazienti FA) e gli estimatori, che le hanno acquistate e portate gelosamente a casa, per godere della loro luce unica e speciale. Una luce che ci invita a riflettere, ogni volta che l’accendiamo, su quanto sia preziosa una vita in salute.

Mercatino di natale

Al mercatino di Natale di Comano dello scorso 1 dicembre ASAF ha raccolto quasi 1’000 franchi ! Grazie alle nostre volontarie, che si sono generosamente messe a disposizione sfidando i primi freddi. Grazie anche ai sostenitori che hanno donato le loro creazioni da mettere in vendita.

Grazie grazie grazie a tutti, ognuno di voi ci sta a cuore perché sappiamo che anche a voi sta a cuore la nostra Associazione.

BUON ANNO NUOVO RICCO DI SALUTE, PACE , AMORE e SPERANZA

Il vostro comitato

….e per chi ha voglia di approfondire (correlazione ricerca sull’Anemia di Fanconi e ricerca sul cancro):

http://fanconi.org/images/uploads/other/Protocol-SCC-Burden-Approved.pdf  (Investigators: Eunike Velleuer, MD, Heinrich-Heine University, Düsseldorf, Germany; Ralph Dietrich, German Fanconi Anemia Family Support Group and Research Fund/ Title: Reducing the burden of squamous cell carcinoma in Fanconi anemia)

http://www.heraldsun.com.au/news/victoria/st-vincents-institute-of-medical-research-recreate-blood-disorder-in-a-test-tube/news-story/cca3bcf5b5d2716c36a8f750512cd4b7

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *